Stefano Di Loreto - artista - Francavilla M. - Roma

stefano di loreto

itInizia a dipingere quadri figurativi fin da ragazzo, scoprendo in seguito una particolare fascinazione verso un tipo di arte più rarefatta e concettuale. Il suo percorso di ricerca lo conduce ad avvicinarsi alla Pop-art italiana e al Nouveau Realisme, dei quali ammira la libertà espressiva e l’utilizzo del colore.

Nel corso del tempo elabora uno stile pittorico del tutto personale che, se si inscrive a prima vista nell’ambito dell’Arte Concettuale, in realtà se ne discosta nella volontà originale di decostruire i concetti mediante l’uso del colore, affermandosi così come espressione artistica nuova, a cui l’artista assegna il nome di “Decostruzione Concettuale” e che inaugura il 9 gennaio 2016 in occasione della mostra personale presso il Museo Michetti (MuMi) di Francavilla al Mare.

Rappresenta tematiche attuali come: Globalizzazione, Economia, Alimentazione, Comunicazione, Tempo, Humanitas ed altre, sprigionando l’energia dei colori attraverso frustate che colpiscono oggetti ready-made posti sulla tela, al fine di suscitare un maggior senso critico dell’uomo di fronte allo stato di inquietudine che lo affligge, tale da permettere quella giusta riflessione per individuare la strada verso la sua rivalsa. In questo modo attua una decostruzione innovativa, non degli Oggetti, ma dei Concetti, per affermare infine, de-costruendo, Concetti positivi.

Espone in diverse mostre personali museali e in numerose rassegne artistiche internazionali.

Artista de “El círculo mágico”, collettivo presente al Padiglione Nazionale Guatemala della 57. Esposizione Internazionale d'Arte - La Biennale di Venezia. Espone l’opera cinetica Tempo - decostruzione al quadrato.

 

itThe artist began painting figurative paintings since when he was young, to later discover a particular fascination with a type of subtle and conceptual art. His searching path led him to approach the Italian Pop Art and New Realism, for which he admired the freedom of expression and the use of color.

Over the time, Stefano di Loreto developed a very personal painting style. If at first sight his art joins Conceptual Art, it differs in the original will to deconstruct the concepts through the use of color, becoming a new artistic expression, in which the artist assigns the name of "Conceptual Deconstruction" and which opens January 9, 2016 on the occasion of the exhibition at the Museo Michetti (MuMi) of Francavilla al Mare (IT).

Di Loreto's art represents current issues such as Globalization, Economics, Nutrition, Communication, Time, the Humanitas and other, releasing the energy of colors through lashes that strike ready-made objects placed on the canvas, in order to elicit a more critical sense in mankind in front of the state of restlessness that afflicts him, to make the right reflection in order to identify the way to its revenge. In this way he implements an innovative deconstruction, not of objects, but of concepts, to finally express, trough de-constructing, positive concepts.

He exhibited in several museums solo and in numerous international art exhibitions.

Component of the collective “El círculo mágico” Guatemala National Pavilion at 57th International Art Exhibition - La Biennale di Venezia. Exhibites the kinetic artwork Tempo - decostruzione al quadrato.

 

Intervista all'artista - maggio 2017 - 57 Biennale di Venezia

Intervista all'artista - giugno 2016 - Decostruzione Concettuale

 L'artista con l'opera "Tempo 04"

stefano1

 

Attività artistica

2018

Museo CBK (Centrum Voor Beeldende Kunst), Amsterdam, Personale di Pittura nell’ambito della Mostra “Blackout”, dal 21 aprile al 5 maggio; esposte n. 12 opere della Decostruzione Concettuale; organizzazione evento Jelmoni Studio Gallery Milano-Londra.

ArtExpo New York 2018 - Mostra Internazionale Art Expo New York 2018, 40a edizione dal 19 al 22 aprile, Padiglione Italia PIER94-BOOTH241 curato da Contemply Art & Investment, vincitore dello “Spotlight Award”; opera presentata “Potere e Violenza".

2017

Palazzo Albrizzi-Capello “57. Esposizione Internazionale d'Arte - La Biennale di Venezia, Padiglione Nazionale Guatemala” Commissario José Luis Chea Urruela, Curatore Daniele Radini Tedeschi; Venezia 13 maggio / 26 novembre. Artista de “El círculo mágico”, collettivo presente al Padiglione Nazionale Guatemala della 57. Esposizione Internazionale d'Arte - La Biennale di Venezia. Espone l’opera cinetica Tempo decostruzione al quadrato. Riceve il Premio di Merito dal Ministro della Cultura José Luis Chea Urruela “per il significato sociale e la valenza artistica dell’opera esposta presso il Padiglione Nazionale Guatemala presente alla 57. Biennale di Venezia (13.05 – 26.11.2017)”.

Vaticano - Palazzo Pontificio Maffei Marescotti "Omaggio all'Estetica Paradisiaca", Roma; esposizione dal 6 al 15 settembre, partecipa in qualità di Ospite in mostra; riceve il Premio Estetica Paradisiaca; opera selezionata "Tempo Tic-Tic omaggio a Dino Buzzati".

Espace Christiane Peugeot “Premio Internazionale d’Arte - Salvador Dalì”, organizzazione a cura di ArtetrA e PrinceArt, 19/29 gennaio - Parigi. Espone l’opera "Tempo 10".

2016

Palazzo Versace, “Italian Style”, Dubai 10/15 dicembre 2016; mostra di pittura organizzata dall’Associazione Internazionale dell’Arte in collaborazione con la Camera di Commercio in UEA; opera selezionata “Felicità in cifre 03”.

Miami Convention Center, “Miami River Art Fair 2016”, Miami Usa, 1-4 dicembre; organizzazione a cura di Italia Arte, Media Partner Mondiale; opera selezionata “Tecno iPhone - omaggio a Steve Jobs”.

Fortezza Da Basso, Arte Firenze 2016 – “Premio Internazionale d’Arte Contemporanea Sandro Botticelli”, Firenze 18/20 novembre 2016; organizzazione a cura di ArtetrA e PrinceArt con la speciale partecipazione del critico d’arte Vittorio Sgarbi e dello storico e critico d’arte Daniele Radini Tedeschi in veste di Presidente di Giuria. Vincitore Sezione Pittura con l’opera “Felicità in cifre decostruzione al quadrato”.

Museo Internazionale Italia Arte (MIIT), “FOR ART - Maestri al Museo MIIT”, in occasione di Artissima e Luci d’Artista 2016, Torino, esposizione dal 27 ottobre al 6 novembre 2016, opere selezionate: “Felicità in cifre 04”, “Tempo 10”, “Tecno iPhone omaggio a Steve Jobs”.

Mediolanum Art Gallery, Padova, Artista scelto dalla Banca Mediolanum per l'esposizione permanente delle sue opere presso il MAG - Mediolanum Art Gallery. La presentazione delle opere d'arte, curata dallo Storico e Critico d'Arte dott. Giorgio Gregorio Grasso, è avvenuta in occasione dell'inaugurazione ufficiale il 9 settembre in presenza del Presidentre di Banca Mediolanum dott. Ennio Doris.

Museo d'Arte Moderna Vittoria Colonna, Pescara, Personale di pittura "Decostruzione Concettuale"; esposizione dal 6 al 26 luglio con il Patrocinio del Comune di Pescara; opere esposte n° 42 delle sezioni Tempo, Comunicazione, Economia, Alimentazione, Globalizzazione, Humanitas ed Altro; critici d'arte intervenuti: dott.ssa Carla D'Aurelio, dott.ssa Annalisa Fanti; presentazione a cura della letterata e poetessa dott.ssa Caterina Di Loreto; presentazione alla stampa a cura della scrittrice dott.ssa Loretta Tobia.

Musée du Louvre, Le Carrousel, Parigi, Art Shopping, esposizione dal 27 al 29 maggio con QueenArtStudio Gallery; opere selezionate: Tempo 07, Wall Street 04, Tecno IPhone 02 e Tecno SmartPhone 02; cutatrice dott.ssa Maria Grazia Todaro.

Museo Laboratorio di Arte Contemporanea (MLAC), Roma, Concorso Arte in luce IV edizione “Integrarte: integrazione e multiculturalità” bandito dalla Fondazione Roma Sapienza dell’Università Sapienza; esposizione nei giorni 5-6-7 aprile; opere selezionate: Immigrazione 01, 02, 04. Vincitore Sezione Pittura con l’opera “Immigrazione 01”.

Museo Venanzo Crocetti, Roma, Mostra Antologica “L’Italia degli Artisti: dalla 56° Biennale di Venezia al Giubileo della Misericordia”; esposizione dal 18 marzo al 7 aprile; opera selezionata Tempo 05; curatrice dott.ssa Stefania Pieralice.

Camera dei Deputati, Palazzo Montecitorio, Sala Stampa, Roma, Conferenza sull’Estetica Paradisiaca e trattazione degli artisti in mostra al Museo Venanzo Crocetti nell’ambito della Mostra Antologica “L’Italia degli Artisti. Dalla 56° Biennale di Venezia al Giubileo della Misericordia. Talenti e maestri a confronto”; 18 marzo ore 15.00/17.00; interventi: dott. Daniele Radini Tedeschi, dott.ssa Stefania Pieralice.

Museo Michetti (MUMI), Francavilla al Mare, Personale di pittura “Decostruzione Concettuale”; esposizione dal 9 al 20 gennaio con il Patrocinio del Comune di Francavilla al Mare; opere esposte n. 50 delle sezioni Tempo, Comunicazione, Economia, Alimentazione, Globalizzazione, Humanitas; critici d’arte intervenuti: dott.ssa Carla D’Aurelio, dott.ssa Annalisa Fanti; presentazione a cura della letterata e poetessa dott.ssa Caterina Di Loreto.

2015

Vaticano - Palazzo Pontificio Maffei Marescotti, Roma, esposizione internazionale “Artisti per il Giubileo” in occasione dell’apertura del Giubileo della Misericordia; organizzazione Start s.r.l.s già impegnata nella Biennale di Venezia 2015; esposizione dal 3 al 13 dicembre; opera selezionata Pietà Cristiana; curatrice dott.ssa Maria Luciani.

Palazzo Sirena, Sala ovale, Francavilla al Mare, Personale di pittura “L’Anima delle cose”, esposizione dal 27 luglio al 3 agosto con il Patrocinio del Comune di Francavilla al Mare; opere esposte n. 30; intervento del critico d’arte dott.ssa Carla D’Aurelio; presentazione a cura della letterata e poetessa dott.ssa Caterina Di Loreto.

2012

Museo Laboratorio di Arte Contemporanea (MLAC), Roma, Concorso Arte in luce I edizione bandito dalla Fondazione Roma Sapienza dell’Università Sapienza; esposizione dal 23 al 31 ottobre; opere selezionate: Ricerca Mater, Raptus calami.

Roma, Concorso Arte in luce IV edizione “Integrarte: integrazione e multiculturalità” bandito dalla Fondazione Roma Sapienza dell’Università Sapienza; esposizione nei giorni 5-6-7 aprile; opere selezionate: Immigrazione 01, 02, 04. Vincitore Sezione Pittura con l’opera “Immigrazione 01”.