SALUTE

Toxicair 02, 2019

(cm 18x30x5)
Tecnica: Blocco in unica colata di Plexiglass di elevata purezza

Il punto su cui l'artista pone l'attenzione è il peso dell'invisibile e quanto esso in realtà ci sfugga; non si tratta qui di un invisibile astratto, bensì di un invisibile concreto, materiale, che, sfuggendo alla nostra vista, non percepiamo e sottovalutiamo, eppure esiste. È un invisibile che ha un peso, ma che, soprattutto, ha la forza di penetrarci impercettibilmente, e, peggio, di ucciderci pian piano... ad ogni respiro. L'"oggetto" che non vediamo nell'opera ma che tuttavia c'è, è esattamente quello che non vediamo nell'aria ma che tuttavia c'è e respiriamo ogni giorno: le invisibili nanoparticelle che inquinano l'aria e che pervadono e contaminano irrefrenabilmente le nostre cellule e il nostro DNA senza che ce ne rendiamo conto. Il "peso" dell'invisibile...